LA NOSTRASTORIA

ELIO SABETTA

Piastrellista e Visionario
Ciao sono elio, come va? Ho 51 anni e sono sempre pronto per nuove sfide. Se hai un idea in particolare o un problema da risolvere nella tua casa ci penso io!

ELIO SABETTA

Piastrellista e Visionario
Ciao sono elio, come va? Ho 51 anni e sono sempre pronto per nuove sfide. Se hai un idea in particolare o un problema da risolvere nella tua casa ci penso io!

L'inizio della mia giovaneetà

la-mia-giovane-età
 

Ciao sono Elio

Durante l’adolescenza andavo in una scuola vicino al mio quartiere e crescendo mi sono iscritto ad un corso per geometri.

Il percorso che frequentavo mi piaceva molto, incontrai fantastici ragazzi con i quali feci amicizia e nacquero nuove idee.

Per garantirmi le uscite il sabato sera, dovevo cercarmi un lavoro come fruttivendolo cosicché avrei potuto togliermi i classici sfizi di un ragazzo di quell’età.

Le mie giornate si alternavano con casa, scuola, lavoro.

Non avevo ancora in mente cosa fare in futuro, ma nel frattempo mi impegnavo molto.

Arrivando da una famiglia come dire un po’ “inquadrata”, a quei tempi, bisognava capire presto quale strada una persona voleva prendere.

Ecco io non ne avevo la minima idea, ma sapevo solamente che avevo una gran voglia di lavorare e creare qualcosa di mio.

I pensieri viaggiavano alla velocità della luce e le mie paure sul da farsi si facevano sentire sempre più.

Appena finita la scuola trovai subito lavoro presso una falegnameria vicino casa.

Dirai, ma cosa c’entra la scuola da geometra con la falegnameria?

Assolutamente nulla, ma fu quello che trovai in quell’arco di tempo.

Durante questo periodo però imparai a lavorare il legno, a utilizzare i macchinari per dargli una forma, a prendere le misure da un foglio da disegno.

Principalmente andavo a casa dei clienti per prendere le misure degli infissi oppure dei serramenti.

Dopodiché andavo in falegnameria e iniziavo a realizzare quello che volevano i clienti.

Alla fine della giornata però, ritagliavo del tempo per fare qualche opera creativa in legno.

Già dall’inizio mi piaceva dare dei consigli, aiutare le persone a tirare fuori il loro lato creativo e farle contente.

Successivamente pochi anni dopo decisi che era l’ora di ingrandirmi, ma per vari eventi non riuscii a compiere la mia impresa.

Con grande tenacia, continuai a lavorare cercando un altro lavoro che avrebbe potuto darmi più soddisfazioni e la possibilità di farmi conoscere.

Le nostra storia
La nostra storia 20%

L'opportunità

In un tranquillo giorno d’estate l’aria era calda allora decisi di andare in un bar poco distante dalla falegnameria a bere una bel tè ghiacciato “facciamo una birra dai”.

Sovrappensiero con le braccia stanche appoggiato al bancone, vidi un uomo che conobbi una settimana prima.

 

Si avvicinò e iniziammo a parlare scambiandoci delle opinioni riguardo ai nostri lavori. Scoprii che lui lavorava nell’ambito dell’edilizia e precisamente faceva il piastrellista.

Io gli spiegai il mio percorso e alla fine della discussione mostrai un particolare interesse verso il suo lavoro, al che lui preso dall’entusiasmo, mi disse che sarebbe stato disposto a insegnarmi come si posavano le piastrelle.

 

In quel periodo, dovendo essere sincero, fu molto dura.

Andavo a lavoro cercando di ultimare i lavori con la metà del tempo previsto per permettermi di uscire prima, e andare ad imparare a fare il piastrellista.

Questa fase durò circa 1 anno.

Le nostra storia
La nostra storia 40%

Il cambiamento

crescita-posainarte

Più imparavo le dinamiche delle ristrutturazioni e delle pose in opera e più mi piaceva quello che stavo facendo.

Iniziai a nutrire una vera passione per quello che realizzavo.

 

Le giornate erano dure, ma hai presente quella sensazione di felicità quando torni a casa la sera?

Ecco ero stanco ma soddisfatto.

 

Iniziai a trovare i primi clienti da solo, persone come noi che volevano semplicemente ristrutturare la casa e creare un ambiente confortevole in base ai loro gusti.

Non per elogiarmi, ma date le mie abilità riuscii a trovare molti clienti a tal punto che dovetti lasciare il lavoro da falegname per dedicarmi completamente a fare il piastrellista.

Le nostra storia
La nostra storia 60%

Posainarte

Un anno dopo conobbi un ragazzo che condivideva come me la stessa passione per questo lavoro, fare “il piastrellista”.

Si chiama luca, da ragazzo abitava nel mio stesso quartiere ed anche lui si occupava di ristrutturazioni e posa in opera.

 

Anche lui affrontò lo stesso percorso, ed è stato per questo che siamo diventati amici e subito dopo soci.

Insieme, nel corso dei nostri progetti, abbiamo realizzato veramente tanti lavori e varie creatività.

 

Siamo la spalla uno dell’altro e tuttora ci alimentiamo a vicenda e creiamo veramente ottimi lavori.

Qualunque imperfezione non è tollerata, cerchiamo di portare nelle case delle persone la perfezione, il materiale giusto, la piastrella giusta con il modo migliore per posarla.

Io e luca siamo sempre stati competitivi ed è per questo che tendiamo a migliorare ogni singolo giorno.

Ci piace vedere chi esegue il lavoro migliore.

 

Sei d’accordo anche tu che in un contesto di questo tipo, non facciamo altro che migliorare ogni giorno?

Le nostra storia
La nostra storia 80%

Oggi

posainarte-oggi

Bhe che dire, oggi siamo cresciuti veramente tanto abbiamo lavorato per grandi progetti e per persone anche molto esigenti.

Italia, Francia, Svizzera, Olanda e Germania sono solo alcune dei paesi dove abbiamo realizzato dei lavori per grandi architetti.

 

Principalmente lavoriamo in tutta la lombardia ma se si presentano delle persone che hanno delle idee stravaganti e molta creatività, siamo disposti ad andare anche in Australia.

I risultati che abbiamo ottenuto fino ad oggi sono frutto di dure ore di lavoro e impegno costante .

 

Durante i nostri viaggi abbiamo appreso nuove tecniche di posa.

Ogni materiale ha bisogno di essere trattato diversamente, c’è bisogno di una tecnica anche per prendere in mano una piastrella.

 

Vogliamo che le persone possano essere felici e contente dei lavori che svolgiamo.

E per questo motivo ce la mettiamo tutta!

Le nostra storia
La nostra storia 100%

La nostra vision

 

Migliorare ogni giorno

Abbiamo voglia di migliorare giorno dopo giorno per creare delle opere d'arte

Perfezione

Prendiamo i consigli e le critiche in modo costruttivo per fare un lavoro impeccabile

Emozione

Fare un buon lavoro significa far emozionare le persone e non esiste gratificazione più grande

Amicizia

Oltre al nostro lavoro ci piace mantenere un ottimo rapporto con i clienti e conoscere nuove persone

Se vuoi ristrutturare casa siamo disponibili per ogni tuo dubbio

chiamaci cercheremo di risponderti subito. Se cosi non fosse puoi chiedere assistenza in live chat

Vuoi avere un preventivo gratuito?

Chiedi un preventivo

Ristrutturazioni
Adesital-ristrutturazioni
mapei-ristrutturare
ristrutturazioni
kerakoll
axton_e5c3_300x300